RAVIOLONI DI PATATE (SENZA UOVA)

Casa Radicci/Ricette/RAVIOLONI DI PATATE (SENZA UOVA)
Ricette

RAVIOLONI DI PATATE (SENZA UOVA)

10 ottobre 2017 By
Ravioli-senza-uova-686x1024
INGREDIENTI
  • 250 gr farina ( 150 gr semola di grano duro 100 gr farina 0 )
  • 125-150 ml acqua
  • 2 rametti di timo
  • ½ kg patate farinose
  • 100 gr stracchino di capra (per me Spega)
  • 40 gr pecorino romano
  • 15 foglie di menta
  • 500 gr pomodori pelati
  • 1 cipolla rossa
  • un ciuffetto di basilico
  • sale, pepe nero
  • olio evo
PROCEDIMENTO
  1. Preparate la pasta: riunite la farina e la semola in una terrina, fate un buco al centro, unitevi una presa di sale, le foglioline di timo e l’acqua.
  2. Impastate dapprima con la forchetta e poi con le mani, trasferendovi sul piano da lavoro, fino ad ottenere un composto elastico e consistente.
  3. Formate una palla, avvolgetela in pellicola e fatela riposare in frigorifero per 1 ora.
  4. Preparate nel frattempo il ripieno: lavate le patate mantenendo la buccia e cuocetele a vapore nella pentola a pressione (nel cestello) per 15 minuti dal fischio. Se non volete usare la pentola a pressione fatele lessare in acqua bollente salata per mezz’ora.
  5. Sbucciatele ancora da calde e passatele subito allo schiaccia patate raccogliendole in una terrina. Mentre raffreddano, lavate le foglioline di menta, asciugatele e tritatene una decina.
  6. Grattugiate il pecorino e “tagliuzzate” lo stracchino.
  7. Unite la menta e i formaggi alle patate fredde, mescolate bene, unite una generosa macinata di pepe e regolate di sale. Coprite la terrina con la pellicola e mettetela in frigorifero.
  8. Preparate il condimento: tritate finissima la cipolla e sminuzzate con un coltello i pomodori pelati.
  9. Fate scaldare 1 cucchiaio di olio in una padella, unite la cipolla e fatela rosolare qualche minuto. Salate e aggiungete i pomodori pelati. Coprite con il coperchio e fate cuocere 15 minuti circa. Aggiungete il basilico e ancora 4-5 foglioline di menta.
  10. Riprendete la pasta, dividetela in due parti e lavoratene una alla volta nella macchina per la pasta assottigliandoli. Man mano, dividete la sfoglia in rettangoli più piccoli.
  11. NOTA: Coprite sempre con la pellicola il pezzo di pasta in attesa di essere tirato per non farlo seccare e infarinate sempre molto bene la pasta prima di passarla nel rullo per evitare che si attacchi.
  12. Usando un coppa pasta di circa 10 cm di diametro (oppure un bicchiere) ritagliate tanti dischetti e farciteli con un cucchiaino colmo di ripieno di patate.
  13. Allungatelo un poco compattandolo e formate i ravioloni richiudendo la pasta e pizzicandola verso l’alto (oppure semplicemente sigillate bene i bordi ottenendo delle mezze lune). Man mano che li preparate, disponete i ravioloni su un vassoio ben cosparso di semola.
  14. Fate cuocere i ravioli di patate in acqua bollente salata per 6 minuti circa, scolateli, conditeli con il sugo di pomodoro e servite completando a piacere con un poco di olio a crudo e una grattugiata di pecorino.ravioli-di-patate-686x1024